Enzima Lafazym Thiols [+] (250 gr)

Categoria: Enzimi
Codice prodotto: PCP0393
Prodotto disponibile
Ci scusiamo, ma per la zona scelta, riceverai un preventivo per le spese di spedizione
Q.tà € 65,00
Aggiungi al carrello
Descrizione

Enzima Lafazym Thiols [+] (250 gr)

Preparazione enzimatica pectolitica, con attività secondarie, specificamente formulata per la rivelazione dei precursori aromatici nei vitigni a carattere tiolico.
Atto all’elaborazione di prodotti destinati al consumo umano diretto. Per uso enologico regolamentato. Prodotto naturale non OGM e senza conservanti. Conforme al Regolamento (UE) 2019/934, al Food Chemical Codex ed al JECFA.

Proprietà enologiche

  • LAFAZYM® THIOLS[+] consente di amplificare il profilo aromatico dei vini da varietà tioliche, in sinergia con un lievito dotato dei caratteri di rivelazione di questo tipo di aromi varietali.
  • LAFAZYM® THIOLS [+] agisce in sinergia alla stabulazione a freddo per un incremento aromatico.
  • LAFAZYM® THIOLS[+] può essere utilizzato su di un’ampia varietà di mosti bianchi ad espressione varietale tiolica espressa o latente: Sauvignon, Colombard, petit et gros Manseng, Gewurztraminer, Riesling, petite Arvine, Riesling, Vermentino, Pinot Gris, Viognier, Gewürztraminer, Glera... ma anche nella vinificazione in rosato delle uve rosse su, ad esempio: Sangiovese, Cannonau, Grenache, Syrah, Merlot, Cabernet, Mourvèdre, Cinsault...
  • Il suo uso, da solo, non sostituisce l’effetto del ceppo di lievito. Per massimizzarne gli effetti sotto il profilo aromatico si raccomanda di utilizzare, come fermentatori, ZYMAFLORE® X5, ZYMAFLORE® DELTA o ZYMAFLORE® VL3.
  • LAFAZYM® THIOLS[+] si inserisce in maniera sinergica fra gli strumenti di nutrizione dei lieviti e di protezione degli aromi per ottimizzare l’espressione del potenziale aromatico tiolico dei vini.

Caretteristiche fisiche:

  • Aspetto: Polvere
  • Colore: camoscio
  • Materiale insolubile: abs.
  • Attività di standardizzazione: Pectinasi (PLU/g): > 1000
  • Analisi chimiche e microbiologiche:
  • Tossine e micotossine: abs
  • Germi totali viventi (UFC/g): < 5.10⁴
  • Coliformi (UFC/g): < 30
  • E. coli (/25g): abs
  • Salmonella (/25 g): abs
  • Piombo (ppm): < 5
  • Arsenico (ppm): < 3
  • Mercurio (ppm): < 0,5
  • Cadmio (ppm): < 0,5

Protocollo di utilizzo:
Condizioni enologiche:

  • LAFAZYM® THIOLS[+] può essere applicato al mosto dopo la decantazione prima dell’inizio della fermentazione alcolica o, a fermentazione avviata, nel corso del primo terzo.
  • Durante la stabulazione a freddo, prima del travaso, LAFAZYM® THIOLS[+] consente di arricchire, in questa fase pre-fermentativa, il mosto in precursori aromatici che verranno attivati durante il processo di fermentazione.
  • Successivamente alla sfecciatura LAFAZYM® THIOLS[+] potrà essere applicato sul mosto chiarificato, prima dell’inizio della fermentazione alcolica.
    NB: per una chiarifica ottimale, si consiglia di utilizzare in sinergia un enzima da chiarifica come LAFAZYM® CL o LAFAZYM® 600XL ice.
  • Bentonite: le proteine enzimatiche vengono normalmente eliminate dalla bentonite. Un eventuale trattamento con bentonite dovrà essere effettuato dopo il termine del tempo di azione degli enzimi, e gli stessi andranno applicati una volta che sia stata eliminata la bentonite.
  • SO₂:la preparazione enzimatica non è sensibile alle usuali dosi enologiche di SO₂ (< 300 mg/L), si raccomanda in ogni caso di evitare il contatto diretto tra enzimi e soluzioni solfitanti.
  • Le preparazioni enzimatiche esplicano la loro attività tra i 5° e 60°C e ad un pH del vino tra 2,9 e 4.

Dosi d'impiego:

  • 3 - 6 g/hL dopo pressatura su mosto sfecciato od in corso di stabulazione, prima dell’avvio della fermentazione alcolica, in funzione dell’impatto aromatico desiderato.

Applicazione:

  • Disperdere LAFAZYM® THIOLS[+] in acqua in ragione di 10 volte il suo peso prima d’incorporarlo alla massa. Una volta diluito, il preparato, conservato al fresco, può essere utilizzato entro le 6 - 8 ore successive.

Indicazioni di conservazione:

  • Conservare, preferibilmente a temperatura moderata, nella confezione originale integra, non a diretto contatto con il suolo, in locali asciutti e privi di odori.
  • DLUO (Data Limite di Utilizzazione Ottimale): 2 anni.

Confezione:

  • Barattolo 250gr

 

Scarica la scheda completa - Scheda di sicurezza

Prodotti Simili